Progressioni: la progressione di CMscommesse

Pubblicato il 16 Aprile 2014

Progressioni: la progressione di CMscommesse

Oggi presenteremo una progressione che a nostro avviso è molto buona e che con l'inizio del prossimo anno calcistico andremo a proporre come giocata nel nostro blog. Questa progressione nasce dallo studio di CMscommesse, qui riportiamo il metodo come da loro spiegato.

Come ben sappiamo scommettere è passione, è adrenalina allo stato puro, ma puo’ comportare diversi rischi farlo senza logica, e senza una accurata gestione dei propri soldi: Money Management. Esistono giocatori vincenti e giocatori perdenti(la maggior parte), ma la differenza sta proprio nel modo di scommettere. Certamente è importante la scelta dei pronostici, quindi lo studio di tutte quelle componenti (squalifiche, infortuni, forma fisica, morale ecc.),che rendono attendibili i pronostici, e aumentano sensibilmente la percentuale di vincita rispetto al giocato. Ma è fondamentale (la maggior parte dei giocatori non lo sanno) gestire bene il proprio Bankrool (portafoglio) termine usato anche dai giocatori di poker per quantificare i soldi da investire sul proprio betting. Proprio per questo abbiamo deciso di spiegare cosa è una progressione e che vantaggi comporta. Esistono diversi tipi di progressione dalla famosa Martingala(molto rischiosa dove si gioca in progressione sulle singole e comporta un grande portafoglio) alla progressione d‘Alembert, fino alla olandese e a tante altre. Ma a noi non interessano queste,  perchè ne usiamo diverse, tutte create e testate dal nostro staff per aumentare sensibilmente le possibilità di guadagnare scommettendo. Quella che prenderemo in esame oggi, è stata sperimenta per svariato tempo con ottimi risultati, su multiple con quota complessiva che oscilla tra: 5.00/6.00  fino a un max di 10.00/12.00. Chiamiamola progressione CMscommesse ed andiamo a spiegarla di seguito: Naturalmente noi partiamo da una base e faremo degli esempi pratici con importi che ognuno di noi potrà variare a seconda del proprio portafoglioe del successo o meno della nostra progressione. Partiamo con una puntata iniziale di 10 euro e  iniziamo a scommettere su una multipla di quota finale 7:00. Se vinciamo riscuotiamo 70 eur0 (60 euro nette di vincita), e ripuntiamo 10, se perdiamo dovremo alzare la puntata. Per calcolare il nostro aumento dovremo prima scegliere una nuova multipla da giocare, ad esempio 8.00 (quindi con un guadagno netto di 7 volte l’importo scommesse), e la  percentuale  di aumento si calcolerà con una divisione tra 100 e un numero (il moltiplicatore di puntata della scommessa da giocare). Esempio: se la multipla ha quota complessiva 8.00 significa che se punto 10 riscuoto 80, quindi con un guadagno netto di 7 volte la puntata iniziale. Per calcolare la percentuale di aumento dovrò fare  questa operazione: 100:7= 14.28(percentuale di aumento). Quindi per calcolare la puntata successiva dovrò aumentare di 14.28% la puntata di partenza (10 ). L’operazione è la seguente: 1o (puntata iniziale) + 14:28% (percentuale di aumento)= 11.42 (importo successivo da scommettere). Se vinciamo ripartiamo da 10, se perdiamo e scegliamo di scommettere su una multipla con quota finale di 6.50 ( che moltiplicherà la mia puntata per 5.50), per calcolare il prossimo aumento dovrò fare questa operazione: 100:5.50=18.18. Quindi farò: 11.42 (ultima cifra persa)+ 18.18% (percentuale di aumento) = 13.49 (puntata da fare). Proviamo ora a fare un confronto giocando con o senza progressione, naturalmente arrotondando i decimali per eccesso:

SIMULAZIONE CON PROGRESSIONE:

Puntata            Esito         Quota Multipla     Estratto C.
1)     10.00           persa                  7.00             -10
2)     11.50           persa                  8.00             -21.50
3)     14.00           persa                  6.00             -35.50
4)     16.00           persa                  9.00              -51.50
5)     20.00           persa                  5.00              -71.50
6)     24.00           persa                  6.00              -95.50
7)     28.00            vinta                  8.00             +100.50

SIMULAZIONE SENZA PROGRESSIONE:

Puntata            Esito         Quota Multipla     Estratto C.
1)     10.00           persa                  7.00             -10
2)     10.00           persa                  8.00             -20
3)     10.00           persa                  6.00             -30
4)     10.00           persa                  9.00              -40
5)     10.00           persa                  5.00              -50
6)     10.00           persa                  6.00              -60
7)     10.00           vinta                   8.00             +10

Ci troveremo quindi con due situazioni completamente diverse, se nella prima con una sola bolla presa dopo 7 tentativi. avremo un guadagno di oltre 100 euro, nella seconda il nostro guadagno è di appena 10 euro. Se si pensa che per la legge dei numeri (calcolo delle probabilità) in un mese si devono prendere almeno 4 multiple (con quota intorno a 8.00/9.00), è facile intuire che con questo sistema nel medio lungo periodo è veramente difficile (se non impossibile) non vincere!

Ovviamente la simulazione è stata fatta partendo da 10 euro, ma la quota iniziale si può scegliere liberamente (sempre giocando responsabilmente), e si puo’aumentare verificando la potenzialità e la validità del sistema.

Naturalmente il successo del sistema puo’ variare dalla qualità dei pronostici(piu’ volte si vince in un arco di tempo e maggiore sarà la vincita), e dalla rigorosità nell’attenersi alle condizioni del sistema. Concludiamo dicendo che nessuno ha trovato il sistema per diventare milionari, ma certamente giocando con le progressioni si possono ottenere risultati devastanti per i bookmakers! 

La Redazione di CMscommesse

Scritto da PronodeiTori

Con tag #Strategie e Progressioni

Commenta il post